Backup delle Foto sul Cloud

Fare il backup delle foto sul cloud è uno dei migliori modi di salvare le foto,
ma è complementare al backup delle foto su disco esterno.
Usare il cloud è un ottimo modo di salvare le foto che sai dover avere sempre a portata di mano,
senza portarti pc o disco usb sempre appresso.
Una cosa da considerare è che sebbene tutti i servizi offrano almeno 2 Giga gratis,
dopo un po’ lo spazio finisce e l’acquisto di nuovo spazio può essere abbastanza caro.

Vi elenco i servizi dove fare il backup delle foto sul cloud che uso o ho usato, con i pro e i contro.

backup delle foto sul cloud

 

Backup delle foto sul cloud vantaggi e svantaggi

Il vantaggio di fare il backup delle foto in cloud è principalmente l’uso a posteriori che si fa della foto.
Chi vende i propri scatti sa quanto è più conveniente dare un link per scaricare la foto originale,
invece che spedire un DVD o una pennetta per posta.

Ma anche per gli amatori ha il suo vantaggio.
Hai le foto sempre a disposizione, puoi mostrarle dal tuo smartphone e condividerle sui social,
non devi preoccuparti continuamente di fare backup su dischi USB.
Un servizio che comunque ha un costo.
Vediamo allora quali sono i sistemi in cloud più convenienti per il backup delle foto.

Google Photos + Google Drive

E’ quello che uso più spesso, il software è molto semplice da usare,
e per cose più complicate c’è sempre un’ottima guida o chi ha già risolto il problema che ha condiviso la soluzione in rete.
Uno dei migliori servizi per fare il backup delle foto sul cloud
Il servizio gratuito è di 15GB, che è il più grande spazio gratuito offerto al momento.

PRO: semplicissimo da usare e file su supporti sicuri al 100%
CONTRO: hai tutte le foto insieme, quindi quando cerchi un selfie sullo smartphone ti ritrovi anche con tutte le immagini della macchina fotografica, e viceversa.

Amazon Prime Foto e Cloud Drive

Amazon Prime Foto è il servizio di Amazon per salvare le foto su Cloud Drive di Amazon.
Prima davano 5GB gratuiti, ora l’hanno sostituito con 3 mesi gratis del servizio.
Cosa 70€ l’anno ma non ha limiti di spazio.
Il software di Amazon crea un disco virtuale sul tuo pc ed ha integrato il backup automatico dei file che metti sul disco in Cloud.
Quindi basta copiare i file per avere la garanzia di non perderle.

É un sistema altamente professionale, anche se il costo è particolarmente conveniente,
si gestisce sia dalle varie app o software sia da web.
PRO: spazio/prezzo eccellente
CONTRO: lo spazio da web è un po’ complicato da gestire, ideale per un uso aziendale, troppo difficile per un account personale.

Dropbox

Dropbox offre 2GB ed è uno dei primi dischi in cloud che ho usato, e che continuo ad usare.
Molto comodo per condividere le foto con amici o clienti.
Costa 100€ l’anno per 1TB di spazio.
L’ho usato tantissimo finché Google non ha creato Google Photos.
PRO: lo conoscono tutti e c’è per ogni computer o smarphone
CONTRO: il costo dello spazio extra è troppo elevato.

Adobe Cloud

Se hai acquistato Lightroom allora hai accesso a 2GB di disco sui Cloud di Adobe.
Uno dei servizi di backup delle foto sul cloud più usato dai professionisti,
che è anche il mercato di riferimento.
Se sei Lightroom addicted è la soluzione principale.

PRO: è integrato a Lightroom ed è possibile automatizzare il Cloud come backup
CONTRO: lo spazio iniziale è poco, e l’acquisto extra è un po’ costoso e complicato.
Molti di questi servizi sono facilmente integrabili nei programmi per i backup delle foto,
in alcuni casi, come nel caso di Google Photos e di Lightroom, i servizi di cloud fanno in un certo modo parte del programma di gestione delle foto, e viceversa i servizi di cloud per le foto hanno come interfaccia questi programmi.

Post Tagged with ,

2 Risposte

  1. […] magari un servizio cloud dove fare il backup delle foto che vogliamo condividere o […]

  2. […] che vogliate fare i backup delle foto su dischi esterni, sia che vogliate fare il backup delle foto in cloud, quello che vi serve è un buon programma di catalogazione con il backup integrato, O alla peggio 2 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.