Reflex Pentax

Nel 1919 Kumao Kajiwara fonda la Asahi Kogaku Goshi Kaisha’, in un piccolo sobborgo di Tokyo inizia la produzione di lenti per occhiali; la società fondata da Kumao Kajiwara prosegue il suo lavoro ed aggiunge nel 1922 la produzione di lenti cinematografiche e nel 1932 fornisce le ottiche alla Molta Company Limited, la futura Minolta, nel 1938 cambia nome in Asahi Optical Company Limited e inizia anche le forniture di ottiche alle forze armate Nipponiche. Va sottolineato che il marchio Pentax nasce solo con la produzione da parte della Asahi delle prima reflex moderna.

Dopo la seconda guerra mondiale la Asahi visto il grande successo delle sue concorrenti, Nikon e Canon nella produzione di apparecchiature fotografiche, inizia la produzione di una prima fotocamera il lancio avvenne nel 1951 con il nome di “Asahiflex” ed è storicamente la prima reflex monobiettivo 35mm di produzione Giapponese

Le ottiche prodotte per le “Asahiflex” dalla “Asahi” stessa prendono il nome di “Takumar”. Quasi tutte le innovazioni che conducono alla moderna reflex vengono introdotte proprio dalla Asahi. La nascita delle macchine fotografiche Pentax, va a coincidere proprio con alcune importanti innovazioni. Nel 1954 introduce lo specchio a ritorno istantaneo, poi introdotto dalle aziende concorrenti, nel 1957 introduce il pentaprisma ottico: nasce la PENTAprism refleX, il marchio Pentax e la prima “SLR“, Single Lens Reflex, moderna.

A questo punto la “Asahi” tramite il marchio PENTAX introduce ulteriori innovazioni tra il 1960 ed il 1964 come l’esposimetro TTL, Through The Lens, con misurazione diretta sull’obiettivo, culmina con la commercializzazione della “Spotmatic” con misurazione media sul campo inquadrato. Nel 1971 entra in produzione la “Asahi Pentax ES” la prima reflex con automatismo a priorità di diaframma commercializzata.
Nello stesso anno il 1971 entrano in produzione gli obiettivi “SMC Takumar”, obiettivi commerciali importantissimi perché sono i primi dotati di trattamento antiriflesso multistrato e sono il frutto della collaborazione della “Asahi Pentax” con l’azienda tedesca “Carl Zeiss”.


Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Reddit
Reddit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.