Canon EOS 1200D

La Reflex Canon EOS 1200D è la macchina fotografica entry level realizzata da Canon per quelli che si vogliono avvicinare al mondo delle reflex.
Economica senza però rinunciare a qualità e robustezza la Canon EOS 1200D è l’ideale per chi vuole passare da una compatta alla prima reflex.
Già con l’obiettivo standard (il 18-55mm), i programmi preimpostati, la facilità di utilizzo e la leggerezza della macchina fotografica permettono di realizzare fantastiche fotografie, anche con poca luce grazie alla sensibilità elevata, che grazie al software arriva a 12800 ISO,
Intelligente l’idea del manuale d’uso come app per smartphone, sia iPhone che Android, che permette di sfruttare al massimo questa reflex digitale e di trovare soluzioni rapidamente quando stiamo facendo foto particolari, come il controluce o notturni.

Le caratteristiche tecniche come il sensore da 18Megapixel e gli 11 programmi fanno di questa macchina fotografica un vero gioiellino di alta tecnologia.

default-reflex-camera

Caratteristiche tecniche Canon EOS 1200D

Nonostante sia la più economica delle Canon la EOS 1200D ha caratteristiche tecniche di assoluto rilievo:

Corpo: materiale composito, fibra di carbonio e fibra di vetro.
Dimensioni in mm: 129,6×99,7×77,9
Peso Corpo: 480g batteria di serie inclusa.
Batteria: ricaricabile al Litio dura circa 500 scatti.

Sensore: 18 Megapixel
Messa a Fuoco: Sensore CMOS TTL CT SIR con Autofocus su 9 punti
ISO: da 100 a 6400 (12800 Estesa)
Velocità Otturatore: da 30 a 1/4000 di secondo
Attacco Obiettivi: Canon EF e EF-S
Bilanciamento del Bianco: automatico, luce diurna, ombreggiata, nuvoloso, interno luci a incandescenza, luce fluorescente, flash, personalizzato.
Mirino: Pentaspecchio con copertura del 95%, correzione diottrie da -2,5 a +0,5, anteprima profondità di campo assegnabile su pulsante SET.
Monitor: LCD da 3 pollici con copertura del 100% dell’immagine.
Flash: Quello integrato con numero guida a 9,2 a 100 ISO, sincronizzato su scatto da 1/200 di secondo, ricarica in 2 secondi. Compensazione da -2 a +2. I Flash esterni controllabili dalla macchina sono solo gli Speedlite serie EX.
Modalità di Scatto: 11 modalita dall’automatica alla manuale più Video.

In più ha la possibilità di salvare contemporaneamente Raw e JPEG, con dimensioni dalla minima 640×480 alla massima 5184×3456 pixel.
Filmati in fullHD 1920×1080 a 25fps. Durata massima: 29 minuti e 59 secondi. Dimensione Massima di 4GB.

Porta USB Hi-Speed, uscita PAL/NTSC, mini HDMI.
Memorie utilizzabili: SD, SDHC e SDXC

Come vedi le caratteristiche tecniche sono di rilievo, e rendono questa macchina fotografica la scelta ideale per chi si sta avvicinando al mondo della fotografia digitale.
Il corpo robusto ed il peso di 480g la rendono adatta anche ad un fotografo molto giovane che vuole iniziare a coltivare la passione per la fotografia.

Molto usata anche dai professionisti, come seconda macchina o come macchina per fare i provini, la 1200D, condividendo il sistema EOS come tutte le canon, può utilizzare tutti gli obiettivi e gli accessori delle macchine fotografiche professionali.

L’uso è molto intuitivo, e si riesce ad utilizzare da appena tolta dalla scatola senza problemi, anche perché viene imballata dalla fabbrica con la batteria carica.
I programmi automatici permettono fotografie dall’ottima resa, i colori ed i contrasti sono all’altezza delle macchine fotografiche più costose, mentre pecca un po’ sulla velocità di scatto.

Tutte questi motivi, rendono la 1200D tra le migliori macchine fotografiche per iniziare con la fotografia reflex o, come spesso si vede, come un ottima seconda macchina per i professionisti della fotografia.

E non è tutto!
L’accesso a tutto il parco obiettivi Canon EOS e gli accessori anche di alta fascia, come i flash speedlite, trasformano questa macchina da amatoriale a semiprofessionale.

Manuale D’Istruzioni di Canon EOS 1200D

E’ possibile scaricare l’app con il manuale in italiano della Canon EOS 1200D direttamente da iTunes o da Google Play, oltre al breve manuale cartaceo fornito con il corpo macchina non c’è un manuale della Canon EOS 1200D in pdf scaricabile dal sito della Canon.
download-on-the-apple-app-store download-on-google-playClicca i pulsanti qui a sinistra per scaricare le app con il manuale della EOS 1200D per Mac/iPhone o per Android. Purtroppo ancora non c’è per Windows Phone.

Prezzo Canon EOS 1200D

Il Prezzo di Listino della Canon EOS 1200D è di 470€ con l’obiettivo standard 18-55mm, noi abbiamo cercato le migliori offerte della Canon EOS 1200D su Amazon ed eBay ed abbiamo trovato delle offerte veramente molto convenienti:

Accessori Per Canon EOS 1200D

Obiettivi per la Canon EOS 1200D

Zoom Teleobiettivi 55-250mm

Vediamo una serie di teleobiettivi per integrare il 18-55mm venduto insieme alla macchina.

canon-55-250Il primo è il Canon EF-S 55-250mm, uno degli obiettivi più venduti dalla Canon.
Non estremamente luminoso, difatti parte da un diaframma f4 a 55mm che diventa f5,6 a 250mm, ha il suo punto di forza nella scarsità di quello che i fotografi professionisti chiamano “rumore” e nel sistema di stabilizzazione dell’immagine che può essere attivato e disattivato a piacere.
Quasi del tutto assenti i riflessi indesiderati, l’immagine rimane ben contrastata e dettagliata anche ai bordi.

Vi proponiamo queste offerte con sconti anche superiori del 50%:

 

 

tamron-canon-55-200Poco più corto il Tamron AF 55-200mm attacco Canon.
Quest’obiettivo giapponese ha una resa fotografica eccellente, con un sistema di autofocus abbastanza rapido e un sistema antivibrazione incluso che permette lo scatto in sequenza anche con l’autofocus in funzione.
Un ottimo obiettivo dal costo estremamente accessibile che permette di coprire una notevole lunghezza focale senza rinunciare alla qualità dell’immagine.

 

Zoom Teleobiettivi 70-300mm

Lo zoom teleobiettivo 70-300mm è il più usato tra i telezoom, permette di avere dal medio teleobiettivo al super teleobiettivo senza dover cambiare obiettivo, ideale per le riprese di dettagli lontani e foto naturalistiche.
Abbiamo scelto due degli obiettivi più venduti con la possibilità di Macro per fotografare anche dettagli quasi microscopici: il Tamron AF 70-300mm ed il Sigma AF 70-300mm.

tamron-70-300mm-canonIl Giapponese Tamron AF 70-300mm f4/f5,6 è uno degli obiettivi più longevi e venduti dalla Tamron.
Ha un sistema di autofocus molto preciso in condizioni di luce buona, che diventa un po’ lento e impreciso con luce scarsa a lunghezza focale lunga o medio lunga.
Molto bella invece la resa in modalità Macro, con una messa a fuoco minima di 35 cm.
La resa ottica è eccezionale, i disturbi ai bordi sono praticamente assenti e la nitidezza è pari a quella di obiettivi più costosi.

 

 

sigma-70-300mm-canonIl Sigma AF DG 70-300mm f4/f5,6 è uno degli obiettivi più venduti dalla Sigma.
La resa ottica è incredibilmente nitida, e su alcune lunghezze focali probabilmente è migliore del Tamron.
Il sistema di autofocus è molto preciso e rapido, ma anch’esso ha problemi con poca luce a lunghezze focali lunghe.

 

 

canon-70-300Anche la Canon produce un teleobiettivo di queste misure, il Canon EF 70-300mm.
Un obiettivo molto molto bello, dalle qualità molto alte sia in termini di qualità di immagine che di qualità di costruzione.

Il sistema di messa a fuoco con motore ultrasonico è rapidissima, e la stabilizzazione dell’immagine (disattivabile manualmente) permette di scattare a focale lunga anche con scarsa illuminazione.

Di fatto è uno dei migliori zoom sul mercato senza costare cifre esorbitanti.

 

canon-75-300Un teleobiettivo zoom della Canon più economico e dalle focali simili è il Canon EF 75-300mm.
Tra i 3 è il migliore sia per resa fotografica sia per la velocità e la silenziosità dell’autofocus.

Con un diaframma minimo di f4 a 75mm e di f5,6 a 300 è uno dei teleobiettivi zoom più luminosi della sua categoria e da il meglio di se alle focali medio lunghe.

E’ un obiettivo storico della Canon, viene costruito dalla marca giapponese da diversi anni, e questo fa capire la bontà di costruzione e la qualità delle immagini che produce.

 

Superzoom 18-200mm

Vediamo un paio di obiettivi particolari della Tamron dal costo molto molto conveniente, i superzoom 18-200mm.
Ideali per chi vuole andare in giro con un solo obiettivo senza rinunciare al grandangolo largo (18mm) e al teleobiettivo medio (200mm).

tamron-18-200mm-canonIl primo obiettivo che consigliamo è il Tamron A14E 18-200mm Aspherical.
Molto luminoso, ha un diaframma di f3,5 a 18mm che diventa f6,3 a 200mm, è uno dei migliori obiettivi 18-200mm per qualità/prezzo.
Le lenti asferiche garantiscono un’altissima qualità dell’immagine, nitidezza e contrasto sono assicurati assicurati grazie alle lenti a bassissima dispersione.
Il sistema di autofocus è veloce e preciso in tutte le condizioni di luce.

 

 

tamron-18-200mm-2-canonIl secondo 18-200mm che produce la marca giapponese è il Tamron 18-200mm Di VC II stabilizzato.
E’ di fattura più recente del precedente, con una struttura di lenti diversa, è meno compatto ma ha una qualità superiore all’A14E.
Il sistema di autofocus è ottimo ed è estremamente silenzioso.
Altre caratteristiche positive sono la messa a fuoco minima, solo 49cm, e il peso di 400g che lo rendono il 18-200 più leggero sul mercato.

 

 

Obiettivi a focale fissa

Gli obiettivi a focale fissa, rispetto agli zoom, hanno una resa ottica estremamente più elevata.
Questo deriva due fattori fisici: l’immagine passa per meno lenti, le lenti sono più grandi e di migliore qualità.
Questi due fattori influenzano anche il prezzo, di fatto un obiettivo a focale fissa ha un costo simile allo zoom, almeno per le lenti da fotoamatore, mentre per quelle da professionista è facile che un fisso costi più del corrispettivo zoom.

Vediamo quali sono i più venduti per la Canon 1200D.

canon-24mm-pancakeQuesto che vediamo in foto è il Canon 24mm pancake f2,8, i pancake sono gli obiettivi molto corti che si rifanno agli obiettivi anni ’70.
La resa di quest’obiettivo è molto molto alta, con un sistema di messa a fuoco molto veloce e molto preciso.

E’ usato specialmente per le foto in ambiente urbano, come foto di architetture e panoramiche di piazze o luoghi importanti di una città.

L’effetto del grandangolo è spesso usato anche per le fotografie dall’effetto “comic”, ovvero che abbiano l’effetto delle immagini dei fumetti americani. Per fare queste foto l’importante è usare un diaframma molto alto (da f8 in poi)

 

 

canon-35mmA seguire abbiamo il Canon EF 35mm f2, che nelle digitali ha sostituito il 50mm, ha un’ampiezza di campo simile a quella dell’occhio umano (leggi il paragrafo su Come funzionano gli Obiettivi Reflex per saperne di più).
Questa caratteristica lo rende il principe degli obiettivi di foto che sembrano naturali.

Quello che proponiamo è l’entry level della canon, estremamente luminoso e dalla qualità molto molto elevata, con il miglior stabilizzatore di immagine interno attualmente prodotto dalla Canon . Da qui l’elevato costo.

Consigliato per chi ha più di una Canon o che pensa di comprarne una Canon semipro a breve.

 

 

yongnuo-35mm-canonSe volete un 35mm a basso prezzo c’è lo YongNuo YN 35mm f2 per Canon che costa un quarto del Canon.
Se facciamo dei confronti lo YongNuo ne esce inesorabilmente sconfitto. Ma se andiamo a fare un confronto qualità/prezzo allora quest’obiettivo salta subito al primo posto.

L’autofocus è un po’ lento ed ha dei problemi ai bordi ma costa veramente veramente poco.
Se vuoi fare un po’ di esperienza con un fisso, ma senza spendere cifre esagerate, questo è l’obiettivo che cerchi!

canon-50mmCon questo obiettivo andiamo sul classico: Il Canon EF 50mm f1,8
L’Obiettivo con la O maiuscola.

L’uso va dai panorami ai ritratti, sia al chiuso che all’aperto, da il meglio di se con scarsità di luce grazia al grandissimo diaframma (f1,8).
La costruzione interna è tale da annullare i difetti, a parte in casi rarissimi ed estremi tipo fare le foto al sole.

Per chi vuole un focale fissa tutto fare questo è l’obiettivo ideale.

 

 

siocore-8mmL’ultimo obiettivo che vi proponiamo per la 1200D è un fisheye estremamente economico della Siocore: il Siocore 8mm f3,5.

Questi obiettivi sono l’ideale per scattare le famose foto ad “occhio di pesce”, con quell’effetto di sfericità caratteristico proprio di queste lenti.

Fino a pochi anni fa costavano un occhio della testa,  non la testa del pesce :D, ma oggi si riescono a trovare obiettivi di buona qualità a prezzi accessibili, proprio come quello proposto.

Borse per la Canon EOS 1200D

Andando in giro non si può tenere la Canon EOS 1200D sempre al collo, non perchè sia pesante ma perchè potrebbe rovinarsi, allora ecco qua 3 proposte di borse per girare in tranquillità e prendere velocemente la macchinetta quando vedete un bello scorcio da fotografare:
La prima è una borsa antiurto e impermiabile che permette di tenere sia la vostra Canon EOS 1200D sia gli obiettivi, la seconda è borsello solo per la macchina fotografica, la terza è la custodia semirigida per tenerla nello zaino o nella vostra solita borsa.

Memory Card per la Canon EOS 1200D

Ci sono tanti tipi di memory card, di tante dimensioni e di tante velocità.
Noi consigliamo le memory card SDXC almeno di classe 10 perchè hanno una velocità di trasferimento di almeno 90MB al secondo. Velocità necessaria per gli scatti multipli e per i video.

Memory Card da 32GB

Memory Card da 64GB

Memory Card da 128GB

Flash  PER LA CANON EOS 1200D

Sulla Canon EOS 1200D si possono montare tutti i tipi di flash compatibili col sistema EOS, ma per poter comandare ed utilizzare tutte le funzionalità dei flash  direttamente dalla macchina di consigliamo i Flash Canon Speedlite.
I flash hanno un numero guida, più è alto il numero guida più è potente e quindi più luminoso il lampo del flash.
L’unica eccezione è il flash anulare che viene usato per le macrofotografie.

Canon EOS 1200D Usata

Se si vuole comprare una Canon EOS 1200D usata bisogna assicurarsi che funzionino alla perfezione o che sia possibile il reso.
Amazon garantisce sia che l’usato è in buono stato e non ha malfunzionamenti, i graffi non vengono considerati, e l’usato è sempre garantito da Amazon stesso.
Se volete invece comprare l’usato su eBay consigliamo l’acquisto tramite PayPal, questo vi assicura il rimborso immediato e il reso gratuito in caso di malfunzionamenti.

Altra cosa importante da controllare prima di acquistare che ci siano tutti i cavi, la batteria e il relativo caricabatteria e i software, di solito è un cdrom.
Se possibile chiedete al precendente proprietario di inviarvi per email delle foto recenti, una volta avute leggete le informazioni EXIF dell’immagine, tramite un qualunque software anche gratuito, per constatare se la foto è stata realizzata con la macchina che state per acquistare e se ha dei difetti d’immagine.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Reddit
Reddit

13 Risposte

  1. Massimo pippolini ha detto:

    Ho un obiettivo CL 5-15mm di una vecchia videocamera analogica, la H1. Esiste un adattatore della Canon che mi permetta di usare questo obiettivo in una Canon eos 1200d? Vi sarei molto grato se riuscissi ad avere una vostra risposta. Grazie infinite

    • Fotocamere Reflex ha detto:

      Ciao Massimo,
      purtroppo l’unica macchina fotografica canon che permette l’attacco degli obiettivi delle videocamere professionali Canon è la Canon EOS 1D, la super professionale della Canon.

      Al momento nessun marchio aftermarket ha costruito degli adattatori.
      Questo perchè la resa degli obiettivi delle videocamere, anche delle vecchie analogiche, è molto più bassa degli obiettivi fotografici e rischi anche un effetto “vignettatura” molto evidente.

      Calcola poi che il 5-15mm della videocamera corrisponde (più o meno) al 18-55mm della macchina fotografica.

  2. Antonio Sarra ha detto:

    Ciao,
    Ho comprato da voi 15 giorni fa la macchinetta fotografica qui sopra con la memorycard da 64 giga e mi è arrivato tutto 10 giorni fa come promesso quando ho fatto l’acquisto.
    Ieri l’ho fatta vedere a un amico mio, che è un fotografo bravo e che fa foto belle, mi ha detto che è meglio avere 4 o 5 memorie più piccole e che quelle vostre sono troppo care e da professionisti.
    Visto che il sito vostro è fatto bene e si capisce tutto anche per chi è all’inizio come me, che mi consigliate?

    • Fotocamere Reflex ha detto:

      Ciao Antonio,
      Se fai tante foto in posti o momenti diversi, siamo d’accordo con il tuo amico, è meglio avere almeno 4 Memory Card da 16Gb (o al massimo da 32Gb).

      Così puoi dividerle per date, per posti o per esempio a seconda degli eventi o delle feste, ed avere così la memoria solo con le foto del “Compleanno 2016”, o la memoria solo con le foto delle vacanze, e così via.

      Se invece non ti interessa tenerle separate, magari perché le copi sul pc o su un hard disk, allora non c’è tutto questo bisogno di avere 4 o più schede diverse.
      Calcola anche quanto costano 4 memory card, 4 card da 16Gb sono come 1 da 64Gb. Se costano di più 4 schede da 16 che 1 da 64 vien da se che è più economico prendere quella da 64Gb.

      Il consiglio più importante però è quello di non prendere una scheda soltanto, perchè si può perdere o rompere, e la macchina non ha una memoria di emergenza per salvare le foto.

      Siamo anche d’accordo che le memorie che consigliamo costano di più di quelle che trovi al supermercato o al negozio di elettronica.

      Queste indicate qua sopra sono le migliori per le macchine fotografiche, il che non vuol dire che le più economiche non funzionano, ma vogliamo dire che se devi fare 3 o 4 scatti di seguito tenendo il pulsante sempre premuto, con queste memory card siamo sicuri che non perdi una foto, invece con quelle più lente (da 9 o 10 euro) siamo sicuri che riesci a scattare una foto ogni 2 o 3 secondi.
      Ricorda che gli scatti persi sono persi per sempre.

  3. Andrea ha detto:

    Ciao, mi hanno regalato la macchinetta a Natale, con una scheda di memoria di 8giga di quelle cinesi da pochi euro, che ha smesso di funzionare oggi pomeriggio. Ho provato a formattarla ed ora la vedo solo quando la metto nel pc.
    Per questo volevo comprare la scheda Lexar da 32 giga che avete qui sopra, dato che costa molto meno delle altre che mi ha consigliato il commesso del negozio volevo sapere se è buona davvero o se fa la fine di quella da 8 giga che non mi funziona.

    • Fotocamere Reflex ha detto:

      Ciao Andrea,
      da quello che hai scritto immagino che hai formattato la scheda dal pc.
      Formattala dalla macchina fotografica flaggando “a basso livello”, è scritto sul manuale a pagina 50.
      La Lexar è tra le migliori marche che fanno microsd, e quella da 32GB che hai scelto è molto buona e molto robusta, è tra quelle che si adattano meglio alla Canon 1200D.
      Un consiglio che ti diamo è quello di usarla sul pc solo per trasferire le foto e/o cancellare le vecchie e fare tutte le altre operazioni dalla macchina fotografica, così non avrai problemi di compatibilità in futuro.

  4. Claudio N ha detto:

    Ciao,
    bel sito! non ci sono tutti quei numeri e tabelle che per chi non è un professionista fanno solo casino.
    Ho comprato questa macchinetta al negozio, poi ho visto sul vostro sito che il prezzo della Canon 1200D era 50€ di meno! 🙁
    Ora vorrei comprare un tele obbiettivo e non voglio fare lo stesso errore.
    Che mi consigliate?

    • Fotocamere Reflex ha detto:

      Ciao Claudio,
      da quel che hai scritto ho capito che non sei uno fissato con le macchinette.
      Senza sapere gli obiettivi che hai e se non vuoi spendere molto prendi il Tele Tamron 70-300, è un ottimo obiettivo e non costa molto.
      Se però ci dici che obiettivi hai e quanto vuoi spendere possiamo aiutarti meglio.

  5. Fabrizio Trapella ha detto:

    Ho una canon 1200d e vorrei comprarmi un teleobiettivo 70 200 mm della serie L.
    L’ottica e’ compatibile con la mia reflex?

    • Fotocamere Reflex ha detto:

      Ciao Fabrizio,
      La Serie L è per le macchine professionali, anche se l’innesto è l’EF non è detto che si “comporti bene” con la tua 1200D, per esempio cambierebbe la focale che non sarebbe più 70-200mm ma diventerebbe circa 105-320mm.

      Considera anche il peso degli obiettivi della Serie L, che di quella misura è di circa 1kg, mentre il 55-250 STM pesa solo 460g circa.

      Secondo noi non è una scelta buona, più per la macchina che per l’obiettivo.
      Ti consigliamo il Canon EF-S 55-250mm f/4-5.6 IS STM, che sulla tua macchina diventa circa 75-400mm, che in più ha tutti i sistemi di stabilizzazione ottica e meccanica.

  6. MAX ha detto:

    SALVE HO UNA yashica 108 multiprogram CON TELE OBBIETTIVO E POSSIBILE USARE QUESTO OBBIETTIVO SULLA MIA CANON EOS 1200 MAGARI CON UN ADATTATORE ..
    GRAZIE

  7. MAX ha detto:

    SALVE HO UNA yashica 108 multiprogram CON TELE OBBIETTIVO E POSSIBILE USARE QUESTO OBBIETTIVO SULLA MIA CANON EOS 1200D MAGARI CON UN ADATTATORE ..
    GRAZIE

    • Fotocamere Reflex ha detto:

      Ciao Max, c’è un anello adattatore anche molto economico: http://amzn.to/2kPFSlY

      occhio che alcune funzionalità degli obiettivi vengono annullate, dovrebbe andare bene.
      Ne ho provati alcuni come adattatori e la qualità delle foto rimane inalterata, il vero problema è che sai che va bene solo dopo che l’hai acquistato, ma 10€ vale spenderli prima di comprare un tele nuovo.
      qui ci sono i commenti delle persone che l’hanno già acquistato:
      http://amzn.to/2kPLBYJ

      Da quel che leggo credo che tu debba usare la CANON in manuale quando usi l’anello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.