Canon EOS 1300D

La fotocamera reflex Canon EOS 1300D è la nuova entry level di casa Canon per chi vuole iniziare a scattare foto professionali con una macchina reflex.
Va a sostituire il modello dell’anno scorso, la Canon EOS 1200D, con nuove caratteristiche tecniche e nuove feature soprattutto per la connessione e la gestione degli scatti, e grazie al nuovo processore digitale i tecnici Canon hanno aggiunto tanti filtri e impostazioni per migliorare ancora di più la qualità delle foto.
Grazie a queste nuove caratteristiche Canon EOS 1300D la macchina fotografica Canon più economica e robusta, ideale per chi vuole passare dalla compatta o dalla bridge alla prima reflex.

Già con l’obiettivo standard (il 18-55mm), i programmi preimpostati, la facilità di utilizzo e la leggerezza della macchina fotografica, si riescono a realizzare fantastiche fotografie, anche con poca luce grazie alla sensibilità elevata, che grazie al software arriva a 12800 ISO.

Intelligente l’idea del manuale d’uso come app per smartphone, sia iPhone che Android, (più in basso ci sono i link per scaricarlo) che permette di sfruttare al massimo questa reflex digitale e di trovare soluzioni rapidamente quando stiamo facendo foto particolari, come il controluce o notturni.

Le caratteristiche tecniche come il sensore da 18Megapixel e gli 11 programmi fanno di questa macchina fotografica un vero gioiellino di alta tecnologia.

canon-eos-1300d

Caratteristiche tecniche Canon EOS 1300D

Nonostante sia la entry level della Canon la EOS 1300D ha una serie di caratteristiche tecniche di grande qualità:

Corpo: materiale composito, fibra di carbonio e fibra di vetro.
Dimensioni in mm: 129,6×99,7×77,9
Peso Corpo: 480g batteria di serie inclusa.
Batteria: ricaricabile al Litio dura sui 500 scatti.

Sensore: 18 Megapixel (APS-C)
Messa a Fuoco: Sensore CMOS TTL CT SIR con Autofocus su 9 punti
ISO: da 100 a 6400 (12800 Estesa)
Velocità Otturatore: da 30 a 1/4000 di secondo
Attacco Obiettivi: Canon EF e EF-S
Bilanciamento del Bianco: automatico, luce diurna, ombreggiata, nuvoloso, interno luci a incandescenza, luce fluorescente, flash, personalizzato.
Mirino: Pentaspecchio con copertura del 95%, correzione diottrie da -2,5 a +0,5, anteprima profondità di campo assegnabile su pulsante SET.
Monitor: LCD da 3 pollici con copertura del 100% dell’immagine.
Flash: Quello integrato con numero guida a 9,2 a 100 ISO, sincronizzato su scatto da 1/200 di secondo, ricarica in 2 secondi. Compensazione da -2 a +2. I Flash esterni controllabili dalla macchina sono solo gli Speedlite serie EX.
Modalità di Scatto: 11 modalita dall’automatica alla manuale più Video.

Connessioni: Wi-Fi e NFC per condividere e mandare in stampa le foto direttamente dalla macchina fotografica

Manuale D’Istruzioni di Canon EOS 1300D

Si può scaricare l’app con il manuale in italiano della Canon EOS 1300D direttamente da iTunes o  Google Play, che si va ad aggiungere al al breve manuale cartaceo che trovate nella confezione della Canon EOS 1300D, oppure potete trovarlo in pdf scaricabile dal sito della Canon.
download-on-the-apple-app-store download-on-google-playClicca i pulsanti qui a sinistra per scaricare le app con il manuale della EOS 1200D per Mac/iPhone o per Android.

Prezzo Canon EOS 1300D

A Listino la Canon EOS 1300D sta a 499€, in pack con l’obiettivo 18-55mm, ma tra le migliori offerte della Canon EOS 1300D su Amazon si trova anche a molto molto meno:

Accessori Per la Canon EOS 1300D

Obiettivi per Canon EOS 1300D

Zoom Teleobiettivi 55-250mm

Vediamo una serie di teleobiettivi per integrare il 18-55mm venduto insieme alla macchina.

canon-55-250Il primo è il Canon EF-S 55-250mm, uno degli obiettivi più venduti dalla Canon.
Non estremamente luminoso, difatti parte da un diaframma f4 a 55mm che diventa f5,6 a 250mm, ha il suo punto di forza nella scarsità di quello che i fotografi professionisti chiamano “rumore” e nel sistema di stabilizzazione dell’immagine che può essere attivato e disattivato a piacere.
Quasi del tutto assenti i riflessi indesiderati, l’immagine rimane ben contrastata e dettagliata anche ai bordi.

Vi proponiamo queste offerte con sconti anche superiori del 50%:

 

tamron-canon-55-200Poco più corto il Tamron AF 55-200mm attacco Canon.
Quest’obiettivo giapponese ha una resa fotografica eccellente, con un sistema di autofocus abbastanza rapido e un sistema antivibrazione incluso che permette lo scatto in sequenza anche con l’autofocus in funzione.
Un ottimo obiettivo dal costo estremamente accessibile che permette di coprire una notevole lunghezza focale senza rinunciare alla qualità dell’immagine.

 

Zoom Teleobiettivi 70-300mm

Lo zoom teleobiettivo 70-300mm è il più usato tra i telezoom, permette di avere dal medio teleobiettivo al super teleobiettivo senza dover cambiare, ideale per le riprese di dettagli lontani e foto naturalistiche.
Abbiamo scelto due degli obiettivi più venduti con la possibilità di Macro per fotografare anche dettagli quasi microscopici: il Tamron AF 70-300mm ed il Sigma AF 70-300mm.

tamron-70-300mm-canonIl Giapponese Tamron AF 70-300mm f4/f5,6 è uno degli obiettivi più longevi e venduti dalla Tamron.
Ha un sistema di autofocus molto preciso in condizioni di luce buona, che diventa un po’ lento e impreciso con luce scarsa a lunghezza focale lunga o medio lunga.
Molto bella invece la resa in modalità Macro, con una messa a fuoco minima di 35 cm.
La resa ottica è eccezionale, i disturbi ai bordi sono praticamente assenti e la nitidezza è pari a quella di obiettivi più costosi.

 

 

sigma-70-300mm-canonIl Sigma AF DG 70-300mm f4/f5,6 è uno degli obiettivi più venduti dalla Sigma.
La resa ottica è incredibilmente nitida, e su alcune lunghezze focali probabilmente è migliore del Tamron.
Il sistema di autofocus è molto preciso e rapido, ma anch’esso ha problemi con poca luce a lunghezze focali lunghe.

 

 

canon-70-300Anche la Canon produce un teleobiettivo di queste misure, il Canon EF 70-300mm.
Un obiettivo molto molto bello, dalle qualità molto alte sia in termini di qualità di immagine che di qualità di costruzione.

Il sistema di messa a fuoco con motore ultrasonico è rapidissima, e la stabilizzazione dell’immagine (disattivabile manualmente) permette di scattare a focale lunga anche con scarsa illuminazione.

Di fatto è uno dei migliori zoom sul mercato senza costare cifre esorbitanti.

 

canon-75-300Un teleobiettivo zoom della Canon più economico e dalle focali simili è il Canon EF 75-300mm.
Tra i 4 è il migliore sia per resa fotografica sia per la velocità e la silenziosità dell’autofocus.

Con un diaframma minimo di f4 a 75mm e di f5,6 a 300 è uno dei teleobiettivi zoom più luminosi della sua categoria e da il meglio di se alle focali medio lunghe.

E’ un obiettivo storico della Canon, viene costruito dalla marca giapponese da diversi anni, e questo fa capire la bontà di costruzione e la qualità delle immagini che produce.

 

Superzoom 18-200mm

Vediamo un paio di obiettivi particolari della Tamron dal costo molto molto conveniente, i superzoom 18-200mm.
Ideali per chi vuole andare in giro con un solo obiettivo senza rinunciare al grandangolo largo (18mm) e al teleobiettivo medio (200mm).

tamron-18-200mm-canonIl primo obiettivo che consigliamo è il Tamron A14E 18-200mm Aspherical.
Molto luminoso, ha un diaframma di f3,5 a 18mm che diventa f6,3 a 200mm, è uno dei migliori obiettivi 18-200mm per qualità/prezzo.
Le lenti asferiche garantiscono un’altissima qualità dell’immagine, nitidezza e contrasto sono assicurati assicurati grazie alle lenti a bassissima dispersione.
Il sistema di autofocus è veloce e preciso in tutte le condizioni di luce.

 

 

tamron-18-200mm-2-canonIl secondo 18-200mm che produce la marca giapponese è il Tamron 18-200mm Di VC II stabilizzato.
E’ di fattura più recente del precedente, con una struttura di lenti diversa, è meno compatto ma ha una qualità superiore all’A14E.
Il sistema di autofocus è ottimo ed è estremamente silenzioso.
Altre caratteristiche positive sono la messa a fuoco minima, solo 49cm, e il peso di 400g che lo rendono il 18-200 più leggero sul mercato.

 

Obiettivi a focale fissa

Gli obiettivi a focale fissa, rispetto agli zoom, hanno una resa ottica estremamente più elevata.
Questo deriva due fattori fisici: l’immagine passa per meno lenti, le lenti sono più grandi e di migliore qualità.
Questi due fattori influenzano anche il prezzo, di fatto un obiettivo a focale fissa ha un costo simile allo zoom, almeno per le lenti da fotoamatore, mentre per quelle da professionista è facile che un fisso costi più del corrispettivo zoom.

Vediamo quali sono i più venduti per la Canon EOS 1300D.

canon-24mm-pancakeQuesto che vediamo in foto è il Canon 24mm pancake f2,8, i pancake sono gli obiettivi molto corti che si rifanno agli obiettivi anni ’70.
La resa di quest’obiettivo è molto molto alta, con un sistema di messa a fuoco molto veloce e molto preciso.

E’ usato specialmente per le foto in ambiente urbano, come foto di architetture e panoramiche di piazze o luoghi importanti di una città.

L’effetto del grandangolo è spesso usato anche per le fotografie dall’effetto “comic”, ovvero che abbiano l’effetto delle immagini dei fumetti americani. Per fare queste foto l’importante è usare un diaframma molto alto (da f8 in poi)

 

 

canon-35mmA seguire abbiamo il Canon EF 35mm f2, che nelle digitali ha sostituito il 50mm, ha un’ampiezza di campo simile a quella dell’occhio umano (leggi il paragrafo su Come funzionano gli Obiettivi Reflex per saperne di più).
Questa caratteristica lo rende il principe degli obiettivi di foto che sembrano naturali.

Quello che proponiamo è l’entry level della canon, estremamente luminoso e dalla qualità molto molto elevata, con il miglior stabilizzatore di immagine interno attualmente prodotto dalla Canon . Da qui l’elevato costo.

Consigliato per chi ha più di una Canon o che pensa di comprarne una Canon semipro a breve.

 

 

yongnuo-35mm-canonSe volete un 35mm a basso prezzo c’è lo YongNuo YN 35mm f2 per Canon che costa un quarto del Canon.
Se facciamo dei confronti lo YongNuo ne esce inesorabilmente sconfitto. Ma se andiamo a fare un confronto qualità/prezzo allora quest’obiettivo salta subito al primo posto.

L’autofocus è un po’ lento ed ha dei problemi ai bordi ma costa veramente veramente poco.
Se vuoi fare un po’ di esperienza con un fisso, ma senza spendere cifre esagerate, questo è l’obiettivo che cerchi!

 

canon-50mmCon questo obiettivo andiamo sul classico: Il Canon EF 50mm f1,8
L’Obiettivo con la O maiuscola.

L’uso va dai panorami ai ritratti, sia al chiuso che all’aperto, da il meglio di se con scarsità di luce grazia al grandissimo diaframma (f1,8).
La costruzione interna è tale da annullare i difetti, a parte in casi rarissimi ed estremi tipo fare le foto al sole.

Per chi vuole un focale fissa tutto fare questo è l’obiettivo ideale.

 

 

siocore-8mmL’ultimo obiettivo che vi proponiamo per la 1300D è un fisheye estremamente economico della Siocore: il Siocore 8mm f3,5.

Questi obiettivi sono l’ideale per scattare le famose foto ad “occhio di pesce”, con quell’effetto di sfericità caratteristico proprio di queste lenti.

Fino a pochi anni fa costavano un occhio della testa,  non la testa del pesce :D, ma oggi si riescono a trovare obiettivi di buona qualità a prezzi accessibili, proprio come quello proposto.

 

Borse per le Canon EOS 1300D

Andando in giro non si può tenere la Canon EOS 1300D sempre al collo, ecco qua 3 borse per la tua 1300D per girare in tranquillità e prendere la reflex quando vedete un bello scorcio da fotografare.
La prima è una borsa antiurto e impermiabile che permette di tenere sia la vostra Canon EOS 1300D sia gli obiettivi, la seconda è un borsello per solo la macchina fotografica, la terza è la custodia semirigida per tenerla al sicuro nello zaino.

Memory Card per la Canon EOS 1300D

Ci sono tanti tipi di memory card, di tante dimensioni e di tante velocità.
Noi consigliamo le memory card SDXC almeno di classe 10 perchè hanno una velocità di trasferimento di almeno 90MB al secondo. Velocità necessaria per gli scatti multipli e per i video.

Memory Card da 32GB

Memory Card da 64GB

Memory Card da 128GB

Flash  per la Canon EOS 1300D

Sulla Canon EOS 1300D si possono montare tutti i tipi di flash compatibili col sistema EOS, ma per poter comandare ed utilizzare tutte le funzionalità dei flash  direttamente dalla macchina di consigliamo i Flash Canon Speedlite.
I flash hanno un numero guida, più è alto il numero guida più è potente e quindi più luminoso il lampo del flash.
L’unica eccezione è il flash anulare che viene usato per le macrofotografie.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Print this page
Print
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Reddit
Reddit

Comments are closed.